©Iwan Baan
icons

NLÉ - Kunle Adeyemi | MFS III - Minne Floating School

Nel 2016, NLÉ vinse, a Venezia, il Leone d’Argento con la sua Floating School.  Per Brugge, raffinò la sua opera in una classe galleggiante con vista su uno dei parchi più belli di Brugge.  

Minnewater
gratuito

De installatie

MFS III - Minne Floating School

MFS III - Minne Floating School è la versione più recente della scuola galleggiante. L'opera costituisce il prototipo di una struttura che risponde alle nostre esigenze fisiche e sociali, alla luce delle sfide sempre crescenti imposte dai cambiamenti climatici. Non si tratta solo di un edificio mobile, in grado di adattarsi ai movimenti delle maree e sufficientemente solido da resistere a inondazioni o forti tempeste; l'opera è anche fonte di ispirazione per dare forma a possibili alternative in tema di energie rinnovabili e di soluzioni di recupero di terra dal mare. Nel contesto incantato di Minnewater, la scuola diventa un luogo di collaborazione, in cui gli alunni delle scuole di Bruges possono seguire lezioni ed esporre i propri lavori. MFS III è una struttura flessibile e poliedrica, che ospita un'aula, uno spazio espositivo e un luogo di incontro sull'acqua; un progetto architettonico già pronto per il futuro liquido.

bio

NLÉ – Kunle Adeyemi

Kunlé Adeyemi ha studiato architettura in Nigeria ed è emigrato nei Paesi Bassi, dove ha lavorato per dieci anni per il famoso Office of Metropolitan Architecture di Rotterdam (OMA). Ha guidato la progettazione, lo sviluppo e l' esecuzione di vari prestigiosi progetti internazionali, come Rock- Chicago Lakefront Kiosk, Chicago Radio Media Center, Port Harcourt e Black Rhino Academy in Tanzania. Poi ha fondato il suo studio NLÉ ad Amsterdam, che significa casa in Nigeriano.

Adeyemi vede il suo lavoro come un compito sociale: secondo lui lo sviluppo urbano e l' architettura dovrebbero contribuire al miglioramento della società.

In samenwerking met Howest Brugge, Academie Kunsthumaniora Brugge & T.I.H.Familie (Maricolen)