icons

raumlabor - House of Time

House of Time simboleggia un posto di pace, incontro e co-creazione.  Per un anno, dei giovani hanno lavorato, con una supervisione, a rendere proprio il luogo e a costruirlo per farlo diventare un luogo dove tutto è possibile e niente è obbligatorio.

In collaborazione con Bolwerk e Brugge(n) voor Jongeren.

Site DuPont
gratuito

De installatie

House of Time

House of Time rappresenta un progetto a lungo termine, avviato dallo studio di architettura tedesco raumlabor. Insieme a Bolwerk e Brugge(n) voor jongeren, presso un vecchio sito industriale lungo il Ringvaart, lo studio lavora a una "casa del tempo", uno spazio riprogrammato e attivato come luogo di aggregazione e produzione da e per i giovani. Gradualmente, la microfabbrica si evolve in spazio aperto da esplorare, da sperimentare e da imparare. Vi si inseriscono unità mobili, come una vasca di acqua calda o una fila di panchine, ma risaltano soprattutto i valori immateriali, come il senso di coinvolgimento e partecipazione, e la volontà di risolvere attivamente i problemi che insorgono in tutte le varie fasi del processo creativo. Lo scopo ultimo è quello di stimolare gli adolescenti a sfruttare in modo permanente uno spazio pubblico comunale. rumlabor vuole superare il concetto di individualismo e spronare la gioventù locale a cercare collegialmente una soluzione a problemi sociali e della collettività, attraverso l'arte e l'architettura.(!) Restate aggiornati su tutte le attività e i laboratori di House of Time seguendo la pagina Facebook @houseoftimebruges

Bio

raumlabor

Il collettivo raumlabor, fondato a Berlino nel 1999, non è uno studio di architettura ma un gruppo di nove architetti con lo stesso interesse: sviluppare progetti su piccola scala profondamente radicati nelle strutture locali esistenti. Il loro lavoro varia da conservazione a riciclaggio, urbanistica, scenografia e spesso ha un impatto ANARCHectural. Gli attuali membri del gruppo sono Francesco Apuzzo, Markus Bader, Benjamin Foerster-Baldenius, Frauke Gerstenberg, Andrea Hofmann, Jan Liesgang, Christof Mayer e Axel Timm.

raumlabor lavora in tutto il mondo, dall' Argentina alla Svizzera. Nel 2011 e 2012 sono approdati a Bruxelles con Parc Grisar durante il TodaysArt Festival e il Curo garden per Parckdesign.

This project is developed in cooperation with Bolwerk and Brugge(n) voor Jongeren